Valar Morghulis…ovvero…di Game of Thrones,donne e tanti guai!

ATTENTION, PLEASE! Premessa necessaria onde evitare (inutili) polemiche successive: il post contiene SPOILER della 4a stagione di Game of Thrones (fino alla 4×04 andata in onda domenica), quindi… Lettore avvisato…

Premessa (aridaje!): il mio punto di vista è relativo alla sola serie tv. Sono indietro con la lettura dei libri, quindi non me ne vogliate per il mio punto di vista “limitato”.

E se siete sopravvissuti alle premesse,let’s the party started!

game-of-thrones

La 4a stagione di Game of Thrones è iniziata da circa un mese, quindi mi sembra il momento di fare un po’ il punto della situazione, soprattutto in seguito alle polemiche (e ne ho lette di OGNI!) relative alla 4×03.

Sembra che questa stagione abbia voluto accelerare il passo e sembra che il prossimo obiettivo di Martin sia quello di surclassare Enzo Miccio come wedding planner. Così dopo il Red Wedding, eccoci al Purple Wedding! Il contrasto tra i due eventi (così come le reazioni dei fans) non avrebbe potuto essere più netto. Se la 3×09 resterà per sempre una ferita aperta nel cuore dei fans, la 4×02 è stata proclamata festa nazionale! Ma non solo. Messa in scena, fotografia e regia contrastanti: interno vs esterno, notte vs giorno, luce vs tenebra, sangue a fiumi vs un’esecuzione pulita e precisa. Insomma Joffrey, Auf Wiedersehen e che la terra ti sia pesante come un macigno! L’unica perplessità riguardo all’episodio potrebbe essere solo una… “Quindi nel nono episodio cosa dobbiamo aspettarci, se già al secondo siamo a sti livelli?!” Ai posteri l’ardua sentenza!

Ma veniamo alla pietra dello scandalo, quella che a quanto pare ha visto le rimostranze di buona parte dei fans, dei commentatori e dello stesso Martin ovvero la scena tra Cersei e Jaime nel tempio alla presenza di quel figlio (il)legittimo, denominata anche “la scena dello stupro”.

Ora, tralasciando l’annosa e sterile questione “eh, ma nel libro è totalmente diversa!”, perché richiederebbe uno sproloquio sulle differenze tra i media e i compromessi dell’adattamento e vorrei risparmiarvi la lettura della sottoscritta posseduta dallo spirito di Hermione Granger, passiamo direttamente a dire che quello messo in scena NON è uno stupro, almeno secondo me!

Credo che chi bazzichi spesso in questi lidi conosca bene o almeno intuisca da alcuni dettagli il mio essere intrinsecamente e consapevolmente femminista. Quindi se la scena fosse stata “disturbante” per la mia sensibilità di donna, ne sarei stata consapevole, caro George (Martin), ma sinceramente non c’è costrizione in quell’atto, non c’è violenza. Jaime Lannister non stupra e soprattutto Cersei Lannister non è una donna che si lasci stuprare. Ho trovato più disturbante dal punto di vista femminile la violenza psicologica subdola e perpetrata per 3 stagioni che Sansa Stark ha dovuto subire dalla stessa Cersei e da Joffrey. Ho trovato più violenza in Rose incaprettata e trafitta da frecce manco fosse un San Sebastiano qualunque per mano di Joffrey. Ho provato più ribrezzo per le figlie di Craster passate da essere figlie sottomesse di un padre incestuoso a pezzi di carne alla mercé dei Guardiani della Notte rinnegati. Queste sì che sono scene che mi hanno fatto “male” in quanto donna, non quella nel tempio! Avrei anche potuto comprendere se qualcuno si fosse infastidito per il sacrilegio del tempio o per la presenza del cadavere di Joffrey, ma la polemica sullo stupro e sulla presunta “caduta” del personaggio di Jaime no, vi prego! Usciamo da questo circolo vizioso di finto moralismo! Come avrebbe mai potuto Jaime difendere Brienne da uno stupro di massa e poi perpetrare quell’atto abietto ai danni della sorella nonché la donna che ha amato di più nella sua vita? Non è in linea con la psicologia del personaggio e non credo che l’intento degli autori fosse quello di fargli un dispetto per infangarlo agli occhi degli spettatori (sì, ho letto anche questa teoria…), perché, signori, nella 4×04 salva Brienne (di nuovo!) dal divenire una tartare per mano di Cersei e mantenendo la parola data a Catleyn Stark di cercare Sansa.

Quindi due sono le cose secondo me: o la gente apre la bocca solo per darle fiato ovvero scrive commenti solo per sgranchirsi le dita oppure sta guardando lo show sbagliato, perché di cose “disturbanti” Game of Thrones è pieno!

E dopo avervi annoiato sino a ora con le mie elucubrazioni mentali, facciamo un breve punto della situazione sui personaggi ancora in gara per i primi e gli ultimi posti nel mio cuore di fangirl!

  • Jon Snow: il mio preferito in assoluto!!! Sin dalla prima stagione, il più introspettivo, il più sofferto, ma anche il più fiero e indomito…
  • Jaime Lannister: che sia uno dei miei preferiti credo l’abbiate capito dalle parole precedenti. Shippabile solo con Brienne tutta la vita e ritorno!
  • Tyrion Lannister: insieme a Jon, a mio modesto parere, il personaggio più complesso e affascinante della storia e pregusto già la nostra vendetta…nel solo spoilerarmi ho avuto un’estasi mistica, sappiatelo!
  • Arya Stark e il Mastino: ovvero Gianni e Pinotto di Westeros, ma adorabilmente compromessi!
  • Daenerys Targaryen: prego gli déi antichi e nuovi che qualcuno ci liberi della sua presenza irritante e sinceramente inutile ai fini del gioco del trono a metà tra il JC che entra a Gerusalemme di Jesus Christ Superstar e Madre Teresa di Westeros!
  • Bran Stark: qualcuno abbia pietà dei miei occhi feriti e lo porti da un barbiere tipo ORA!
  • Game of Thrones Season 4 Valar Morghulis Teaser Character Television Poster Set - Kit Harington as Jon Snow
Annunci

18 risposte a “Valar Morghulis…ovvero…di Game of Thrones,donne e tanti guai!

  1. Le tue analisi sono sempre ottime sai?! Mi piace la tua presa di posizione e anche i tuoi pareri… io terrei Daenerys unicamente perché è un piacevole passatempo in mezzo ad un grandissimo esercito di uomini ahahahah! Praticamente l’unica fonte di luce 😀 ok ok, maschilismo il mio… ma concedimi questo momento di auto-approvazione.
    Secondo me la quarta stagione è iniziata abbastanza bene, ha un buon ritmo, anche se certe volte si perde nel seguire troppe storie. Ma è logico visto che il romanzo è “complesso”.

    • Uh,grazie!!! *-*
      E pensare che io a volte penso di essere troppo “dura” nelle prese di posizione…un po’ mula anche!XD
      No,no,posso capire la “preferenza” per Daenerys,ma se le dessero lo stesso spazio di Sansa sarei più felice!
      Le storie continuano a riprodursi per osmosi,ma credo che si stiano comportando bene con la messa in scena che permette cmq di mantenere una visuale sul quadro generale.

      • No no, secondo me ci vuole il polso fermo se devi recensire (io lo faccio con la musica). Troppe smancerie, troppe leggerezze non rendono una recensione più bella, la leggono solo più “piaciona”… e io, sinceramente, non ho mai ambito a questo o mi son mai soffermato su una recensione così.
        Il fatto è che Sansa ha troppo lo sguardo da cerbiatto picchiato… spero che le passi con il tempo ehehe.
        Già, il quadro generale rimane, per ora… possiamo dirci soddisfatti!!! 🙂

      • Il tono del mio blog è sempre un po’ sul cazzaro andante,ma su certe questioni mi parte l’embolo e non mi trattengo…poi siamo sempre nel fantastico mondo del fantastico e sono per la libera espressione del pensiero,ma solo se il pensiero c’è!
        Beh,porella Sansa!XD

  2. Ma dai, macché stupro. E veramente allora le figlie di Craster allora non valgono nulla, che già vengono da una vita infernale e ora lo è diventata ancor di più? Bohh, ma che polemiche

  3. Sono d’accordo con te sulla scena dello “stupro”: diciamo che all’inizio Jaime costringe Cercei a fare fiki fiki nel tempio ma poi lei è totalmente consenziente. Il loro è un rapporto amore-lotta da sempre. Magari avrebbero dovuto allungare un po’ la scena per farlo capire meglio, ma così facendo la HBO avrebbero perso tutta questa pubblicità 😉
    D’accordo anche sui capelli di Brandon (per carità non si possono guardare), ma non su Daenerys, che io adoro sin dal primo romanzo. In effetti, ha un po’ rotto con la storia degli schiavi, vorrei che volasse su Westeros e prendesse quel maledetto trono!

  4. Personalmente mi tengo il più possibile lontana dal fandom perchè in questi anni ho letto di quelle cose che mi hanno fatto accaponare la pelle. Personalmente siamo solo al quarto episodio, ma dopo quest’ultimo la mia pazienza si sta esaurendo. Posso capire tutto sulla questione ‘adattamento’ (ad un certo punto mi sono messa l’anima in pace, Jaime ha 40 anni, okay, per fortuna amo Nikolaj XD), ma inventare le cose non va bene, soprattutto quando ad un certo punto non tornerà più assolutamente niente e allora voglio vedere cosa faranno gli autori.

    Sui personaggi siamo d’accordo. Amo Jon dalla prima riga nei libri e su Tyrion potrei scriverci un trattato. Jaime migliora sempre di più e il suo viaggio è il mio preferito. Il cambiamento che fa non ha paragoni ed è scritto benissimo – e concordo con te, anche io lo voglio con Brienne!

    L’unico problema con Jon è Kit. Ho letto quello che hai scritto su FB e sì, Kit è bellissimo e puccio e quello che vuoi ma… non sarà mai Jon Snow. Nemmeno tra mille anni. Per essere Jon ci vuole carattere. Ci vuole passione. E Kit è mono espressivo davvero, guardalo XD Ancora mi chiedo perchè non l’abbiano fatto fare a Richard Madden anzichè fargli fare Robb che lo sapevano che fine faceva XD

    Su Daenerys … io la amo. Molto. È il mio personaggio preferito insieme a Jon, Tyrion e Jaime. Per me è resa malissimo nei telefilm anche perchè in questo momento, la sua storia personale, è anni luce avanti rispetto a quella degli altri. Dunque mi aspetto che nei prossimi episodi, tanto per farla vedere, si metteranno a farle fare la calzetta nella Piramide di Mereen o qualcosa di simile -.-

    E qualcuno PER FAVORE ricordi agli sceneggiatori tre cose:

    1. Verme Grigio è un EUNUCO okay? Non può fare sesso… è un EUNUCO mo basta XD;
    2. GHOST NON LO METTE IN GABBIA NESSUNO >.< (e su questa mi sono chiesta cosa si fossero fumati perchè Ghost non lascia MAI il fianco di Jon!)
    3. (su questa potrei sbagliarmi perchè non ricordo il finale della scorsa stagione) … ma Sam e Bran due minuti che si incontravano potevano anche farceli vedere -.- (ma se ce li hanno fatti vedere beh… io rimuovo Bran perciò xD)

    E con questo la smetto XD

    • Anch’io cerco di mantenere le distanze dal fandom,anzi mi rendo conto di essere diventata molto “intollerante” rispetto a certi atteggiamenti…sarà l’età forse…
      Anch’io mi sono sempre chiesta il perché di questo aumento esponenziale di età (nei libri Jon dovrebbe avere tra i 15 e i 16 anni!),ma credo che sia stata una scelta relativa alla preparazione attoriale…o almeno lo spero!
      Per quanto riguarda Jon,io amo proprio il personaggio…diciamo che Kit è un incentivo.Io non lo trovo mono espressivo sinceramente,sarà che preferisco i personaggi che implodono a quelli che esplodono,ma davvero ci sono stati alcuni suoi sguardi soprattutto rivolti a Catelyn che mi hanno fatto sentire tutto il peso della sua inadeguatezza.
      Anch’io ho trovato fuori luogo la scena con Verme Grigio,anche perché si son scatenati gli assatanati!
      Per quanto riguarda Ghost,m’è preso un colpo,perché l’inesattezza è stata scioccante anche per me che non sono al passo con i libri…e per quanto riguarda Bran e Sam,sì,si sono incontrati. 😉
      Grazie mille per il commento,davvero!!!*-*

  5. finalmente qualcuno che ha saputo esprimersi con obiettività e senza falsi moralismi! A parte il fatto che come te continuo a non ritenere la scena uno stupro ( e per questo sono stata anche accusata di essere contro i diritti delle donne, pensa te) in game of thrones c’è un tasso di violenza “disturbante” talmente elevato che insomma, o ti indigni per tutto ( la mia povera Sansa, finalmente qualcun altro si preoccupa per lei!) o non ti indigni affatto! 🙂

  6. Come ho già precisato rispondendo al tuo commento alla mia recensione, a me sembra proprio che lo stupro ci sia. Ma non mi ha disturbato affatto, anzi mi ha piacevolmente sorpreso.
    Su Daenerys possiamo aprire una discussione infinita: il personaggio ha qualche difetto ma io ne vado matto.
    Ciò detto, ho apprezzato la tua recensione, soprattutto il parallelo tra le nozze rosse e le nozze di porpora. Anche se io avrei fatto festa nazionale vedendolo morire mentre guarda negli occhi il suo assassino. e magari viene a sapere di essere davvero un usurpatore.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...