Just because someone stumbles and loses their path, doesn’t mean they can’t be saved…ovvero…la TOP 5 dei nostri Supereroi Preferiti

La visione di X-Men: Days of Future Past è talmente recente ed è stata talmente pregnante che, oltre a spingermi a immergermi senza scampo nel sito del demonio (ovvero Tumblr) seguendo la tag!sirena McFassy, mi ha fatto riflettere sul mondo dei fumetti e dei supereroi… E quale modo migliore di riflettere se non stilando una bella Top 5? Lo so, vi sono mancate le mie Top 5, non negatelo!
A differenza di altre Top 5, questa non è stata poi così difficile da stilare, perché ci sono personaggi che mi porto dentro sin dalla primissima lettura/visione. Storie in cui ho ritrovato schegge di me impossibili da ignorare. Frammenti universali di un sentimento e un mondo condivisi che vanno oltre la forma del genere supereroistico. Solo un’avvertenza prima di cominciare: parliamo di supereroi e non solo di fumetti, quindi in questa classifica non c’è Dylan Dog, nonostante la nostra adorazione per il personaggio creato da Sclavi; non c’è Sandman, perché il Signore dei Sogni creato da Neil Gaiman è un mito a se stante, ma soprattutto non ci sarà Superman, perché io ODIO Superman!

Ok, dopo essermi inimicata una considerevole parte di voi lettori con l’ammissione del mio odio per l’alieno più sfrantuma sistema riproduttivo dell’universo, andiamo a cominciare la nostra TOP 5 dei nostri Supereroi Preferiti partendo dal 5° posto!

5) THOR: In 5a posizione si piazza il figlio di Odino, il dio del tuono, il dio dai lunghi capelli biondi, il dio che ha dato il nome al giorno più inutile della settimana (il giovedì), non di certo la mente più sveglia di Asgard, ma sicuramente uno dei personaggi più angst dell’universo Marvel, soprattutto in quel capolavoro che è Thor: Ragnarok.96bfc-thor72 Secondo la mitologia norrena, il Ragnarok è la battaglia finale tra le Forze della Luce e quelle delle Tenebre dalla quale il mondo verrà distrutto per poi rigenerarsi. Già così la cosa è meravigliosamente apocalittica. Aggiungeteci Thor e Loki, la distruzione di Asgard, la morte di Thor tra le braccia di Odino, il dolore di Iron Man e Captain America e quest’ultimo che si dimostra degno di brandire Mjolnir e il gioco è fatto! Avrete angst a profusione per il resto della vita!
Che poi Thor sia interpretato al cinema da quel pezzo di manzo australiano che risponde al nome di Chris “a’belli capelli” Hemsworth, è tutto un surplus di figaggine che, al cinema e parlando di un dio, non fa mai male!

ronin-wolverine4) WOLVERINE: e qui iniziamo a giocare pesante, perché Wolverine è Wolverine. Come si fa a spiegare una contraddizione vivente? Istinto animale e ferreo codice morale. Wolverine è l’uomo postmoderno per antonomasia! Colui che è diviso tra dovere e potere, tra il proprio istinto e le regole del vivere civile. Tra l’essere istintivamente leader e l’essere per natura un reietto solitario! Per non parlare dell’intero background del personaggio! Nato nel XIX secolo, odiato dalla propria madre per la sua natura, costretto a cambiare nome e a prendere quello del presunto padre naturale (il suo vero nome è James), Wolverine è il più combattuto, contraddittorio e selvaggio dei personaggi Marvel. Oltre a essere quello con le battute migliori!

Mi chiamo Logan, ma molti mi conoscono come Wolverine. Sono il meglio in quello che faccio. Ma quello che faccio… non è piacevole. (Wolverine)
Ci sono due tipi di persone. Quelli che si siedono sul divano e guardano un documentario per imparare qualcosa sulla natura… e cinque minuti dopo sono terrorizzati e gridano al regista di mollare l’attrezzatura e salvare la povera zebra dall’attacco delle iene… E gli altri. Quelli che capiscono… e accettano. Quelli che sanno che la natura è così… che così va il mondo. Che da qualche parte del mondo, ogni secondo… si ripete la stessa storia. Il brutale ciclo della vita. Del predatore e della preda. Animali… che fanno di tutto per sopravvivere. Sono Wolverine. Ma i miei pochi amici mi chiamano Logan. Io appartengo ai primi… ai predatori… ai cacciatori. Sono il migliore in ciò che faccio… ma a volte ho ragione di dubitarne. (Wolverine)
Capitan America raduna folle da record quando organizza combattimenti per beneficenza. E la sua popolarità resta sempre alle stelle. È passato dall’ammirazione a una sorta di venerazione. Chissà cosa ci trova la gente! Dovrebbe essersi stufata dei buffoni in costume come noi. Ma forse ha bisogno di credere in qualcuno o qualcosa di superiore. (Wolverine)

3) CAPTAIN AMERICA: sì, proprio lui l’ex scricciolo di Brooklyn occupa il gradino più basso del podio! Che poi, pensandoci bene, a me Captain America dovrebbe stare profondamente sugli zebedei per il suo patriottismo quasi esasperato, per la sua rettitudine morale e la sua saltuaria intransigenza e invece… Il solo vederlo mi strazia il cuore! 116852Perché anche lui è un reietto, un emarginato, uno scarto della società che è divenuto, senza volerlo, una leggenda. Il suo scudo, come gli artigli di adamantio di Wolverine, serve a proteggerlo, a difenderlo da un mondo che non comprende e al quale mal di adatta. Un mondo di cui deve prendere le redini pur non volendole.
E poi c’è Bucky… Alter ego prima che nemesi, modello prima che nemico, amico prima che compagno d’armi. Come può una donna non sciogliersi e commuoversi dinanzi a quell’ingenuità vintage? A quella fierezza? A quei muscoli! Perché, ammettiamolo, Chris Evans ha portato Captain America a un livello di figaggine che pochi saprebbero eguagliare!

2) MAGNETO & PROFESSOR X: un ex-equo, potremmo dire, o anche no, perché per me loro due sono un’unica entità, un Giano bifronte di portata epica! tumblr_static_professor-x-magneto-x-men-first-class-23571160-720-312Due facce della stessa medaglia, ma non l’uno buono e l’altro cattivo, no, solo diversi, simbioticamente simili e affini come un’unica persona con due destini paralleli e convergenti. Non chiedetemi di scegliere, non ne sarei capace, perché ognuno di loro due mi appartiene. Due traumi, due dolori così affini e compenetranti che squarciano il cuore. Non ci sarebbe Magneto senza Professor X. Non ci sarebbe Professor X senza Magneto. Erik e Charles sono i creatori di Cerebro, non Hank come ci viene mostrato in X-Men: First Class. Sono loro due l’anima e la mente del mezzo più potente che gli X-Men abbiano a disposizione. Il McFassy è solo la ciliegina sulla torta di un connubio nato già con McKellen e Stewart e di questo non smetterò mai di ringraziare Singer e Vaughn.

1) BATMAN: e in prima posizione c’è lui, Il Cavaliere Oscuro, il supereroe senza poteri, ma con una caterva di soldi che non ti basterebbe una vita per spenderli! Lui, l’uomo pipistrello, lui, Bruce Wayne, lui, Batman!Batman-logo
Cosa c’è di più angst di un bambino che vede uccidere i propri genitori all’uscita di un cinema a causa sua? Quale fardello pesa più sulle spalle di un altro essere umano?
Bruce Wayne: un uomo che diviene paura per vincere la paura stessa. Un uomo che si sporca le mani, dai metodi non proprio ortodossi. Un uomo che è ombra e labilità.  Un uomo che sceglie di essere una maschera, un simbolo, l’incarnazione di un ideale che non è bianco, ma grigio come la vita.
E poi è l’unico personaggio veramente figo della DC Comics! Andrebbe amato anche solo per essere l’eccezione che conferma la regola!

Annunci

15 risposte a “Just because someone stumbles and loses their path, doesn’t mean they can’t be saved…ovvero…la TOP 5 dei nostri Supereroi Preferiti

  1. La mia classifica è 3 posto Thor, 2 i Fantastic Four, ma al 1 lui, l’Amazing Spider Man che orami mi fa compagnia da quasi 40 anni, dai tempi dell’Editoriale Corno (anche se queste ultime storie in cui è diventato Superior non riesco proprio a digerirle)

    • Ecco,Spiderman non mi è antipatico come Superman,ma mi fa lo stesso effetto dei ragazzini di 12-13 anni sui bus che vorresti scaraventare fuori in corsa con un calcio ben assestato!

    • No,Superman no,soprattutto se interpretato da Henry “monoespressivo” Cavill!!!
      E pensare che il prossimo sarò costretta a vederlo,perché ci saranno Batman e Ben!!!Che grama vita quella della fangirl! ç_ç

      • Si ma anche Ben a monoespressività non scherza… sarà questa la vera lotta tra i 2 supereroi 😀
        Cmq se decidi di fare una classifica sui supereroi meno espressivi al primo posto devi mettere Spiderman Tobey Maguire… è invincibile

      • Credo anch’io che sarà la lotta alla manzitudine monoespressiva,ma ci piacciono così!XD
        No,Spiderman non potrebbe mai entrare in una mia classifica,perché lo trovo molesto come un preadolescente e io vorrei corcarli di botte i preadolescenti!

  2. è impossibile scindere Charles da Erik, senza uno dei due l’altro non esiste e non ha ragione di farlo…
    poi questa classifica la potevi chiamare tranquillamente MAI NA GIOIA per quanto mi riguarda, perché davvero qua è una gara a chi è più depresso, ma se cosi non fosse noi non li cagheremmo di striscio e farebbero compagnia a Clark Kent, E NOI NON VOGLIAMOOOOOOO!!!!!

  3. nononononononono
    non ci siamo

    in una tale classifica non si può tener fuori Superman!!!!!!
    Lo so che è troppo perfetto, lo so che è banale e prevedibile, lo so che non affascina, lo so che non è cinematografico.
    Lo so.
    Ma è il più figo di tutti, non c’è scampo.

    E come dice quel bastardo di Kill in KillBill lui è l’unico supereroe che si maschera al contrario: il suo travestimento è Clark Kent,l’impacciato e tontolotto giornalista del Planet, mentre quando sfodera il mantello ecco che torna ad essere se stesso, il SUPERUOMO…

    A parte questo dettaglio, classifica condivisibile, ache se io, nella mia top5, avrei tenuto dentro anche SpiderMan.

    • No,no,no,Lapi…il kryptoniano no!Non l’ho MAI potuto soffrire,sin da quando ero piccola…poi con “Kill Bill” ne ho avuto la conferma.
      Su Spiderman…beh,lo tollero,ma non mi strapperei mai i capelli per lui e vorrei capire come fa il 90% delle donne della Marvel ad avere una tresca con lui!Cioè…sono io che non vedo il potenziale del ragazzo o sono le donne Marvel che hanno dei gusti atroci?!

      • no dai non si fa così… mi smonti i miei due idoli supereroistici in 5 righe 😀
        dai, ti perdono per stavolta, ma solo perchè sei Milanista sia chiaro 😛

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...