[TOP 10] You got no secrets to conceal… ovvero… la TOP 10 delle canzoni della mia vita…

E ti ritrovi il 18 agosto in un ufficio caldo, mentre il resto del mondo civilizzato è spaparanzato su una spiaggia con sabbia nelle mutande, palloni che colpiscono in faccia e racchettoni, con un mal di denti da urlo (nel senso che vorresti urlare neanche fossi Munch!) e pensi che nell’ultimo mese non hai rotto le scatole ai tuoi cari seguaci di Cineclan… So che non sentivate la mia mancanza, ma io ho sentito tantissimo la vostra, così ho iniziato a spulciare quello che avete scritto nell’ultimo periodo e il mio guru musicale personale ovvero Music for Travelers mi ha fatto trovare questo POST e come poter disattendere le sue aspettative?!?!

Giammai!!! Così torno in questi lidi di paradiso e mi (vi) delizio con una personale TOP 10… Ovvero quella delle 10 Canzoni della mia vita…E che vita! (direte voi!)

canzonicolonnasonoradellamiavita

L’ordine è puramente casuale ovvero non c’è un ordine, perché se ci fosse sarebbero tutte, per ragioni diverse, al primo posto!

Ps. Che poi facciano tutte parte di colonne sonore è un altro paio di maniche…beh, chi indovina i film vince un premio!

1 – Pink Floyd, Wish you were here

Perché? Perché sono i Pink Floyd e perché c’è amore, c’è dolore, c’è rimpianto e c’è bellezza: We’re just two lost soul swimming in a fish bowl year after year

2 – Lynyrd Skynyrd, Simple Man

Solo due parole… Almost Famous… e chi ha orecchie per intendere intenda… Oh take your time don’t live too fast
troubles will come and they will pass

3 – Bob Dylan, Like a Rolling Stone

Perché chi di noi non si è mai sentito senza casa come un perfetto nessuno? When you got nothing, you got nothing to lose
You’re invisible now, you got no secrets to conceal

4 – Francesco Guccini, L’Avvelenata

Volete sapere perché mi ostino a fare il lavoro più bello del mondo? Beh… Ma s’ io avessi previsto tutto questo, dati causa e pretesto, forse farei lo stesso,
mi piace far canzoni e bere vino, mi piace far casino, poi sono nato fesso
e quindi tiro avanti e non mi svesto dei panni che son solito portare:
ho tante cose ancora da raccontare per chi vuole ascoltare e a culo tutto il resto!

5 – Otis Redding, Sittin’ on the dock of the bay

Look like nothings gonna change,
Everything still remain the same,
I can’t do what ten people tell me to do,
So I guess I’ll remain the same

6 – Ben Harper, Roses from my friends

A parte voler sposare Ben, questa canzone mi strazia l’anima a ogni singolo ascolto…

I could have treated you better
But you couldn’t have treated me worse
But it’s he who laughs last
Is he who cries first
Sometimes I feel I know strangers
Better than I know my friends
Why must a beginning
Be the means to an end

7 – Joe Cocker, With a little help from my friends

What would you think if sang out of tune,
Would you stand up and walk out on me ?
Lend me your ears and I’ll sing you a song
And I’ll try not to sing out of key

8 – Janis Joplin, Piece of my heart

And each time I tell myself that I, well I can’t stand the pain,
But when you hold me in your arms, I’ll sing it once again

9 – David Bowie, Space Oddity

Perché tra me e il Duca Bianco è stato amore a prima vista con questa canzone…

10 – Led Zeppelin, Tangerine

La mia preferita dei Led Zeppelin…che poi sia anche la preferita dell’uomo (quasi) perfetto è un riferimento PURAMENTE casuale…

Annunci

18 risposte a “[TOP 10] You got no secrets to conceal… ovvero… la TOP 10 delle canzoni della mia vita…

      • Ma stai scherzando per i gusti da geriatria? Questa che hai scelto è musica epocale, stupenda. Forse non ascolto tutto tutti i giorni o settimanalmente, ma sono gruppi che amo e che se devo consigliare della musica di classe, beh, loro ci sono dentro. E poi Tangerine è stupenda.
        Ed il fatto che abbiamo Simple Man in comune ti rende già speciale ehehe 😉

  1. Hello darling!!!
    Space Oddity e Wish You Were Here ovviamente stanno anche sulla mia personalissima lista di preferiti!

    (Ma sai che i tuoi post mi erano mancati un sacco? *virtual hug*)

  2. Gusti musicali inecceppibili, cara amica. Mi dolgo per l’assenza del Boss (faccio fatica a concepire una vita umana che non sia stata stravolta dall’ascolto di Born To Run) ma riconosco che il mio fanatismo mi fa spesso vedere cose che altri non vedono e sentire voci che altri non sentono 😀

    Ti auguro di passare buone ferie quando (se?) le farai e soprattutto che il mal di denti scemi in fretta (so quanto sia fastidioso).

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...