Santa Claus is coming to town…ovvero…la nostra letterina cinematografica a Babbo Natale…

Amicici di Cineclan, Buon Natale! Buon 2015! Insomma noi gli auguri ve li facciamo tutti insieme appassionatamente e visto che ci siamo vi facciamo già quelli per la Befana, così creiamo il pacchetto completo e non ne parliamo più!

Il nostro 2015 cinematografico è iniziato molto meglio di come sia finito il 2014… Lo Hobbit – La Battaglia delle Cinque Armate ci ha lasciato un po’ l’amaro in bocca… Bulbi oculari aridi quando ci aspettavamo fiumi di lacrime sul cadavere di Thorin “il distruttore di ovaie” Scudodiquercia… Invece Fincher con Gone Girl (il titolo “L’amore bugiardo” fa molto film di serie B italiano, sorry!) si è dimostrato il fottuto genio che ci aspettavamo!

E allora, un po’ come fatto l’anno scorso, ecco la nostra “lista dei desideri” per questo 2015, sperando che il panzone barbuto e la vecchia ciabatta si mettano una mano sulla coscienza e ci accontentino!knight_watermark

1 – Knight of Cup (Terrence Malick): finalmente dopo 2 anni di tentennamenti, nessun titolo, nebbia in Valpadana, eccolo… Un trailer che è piena e inesorabile goduria visiva… Un Christian Bale che la metà basterebbe…Verrà presentato a Berlino, ma noi incrociamo le dita perché venga distribuito in Italia ASAP!

Charlie-Hunnam-Crimson-Peak-On-Set-Tom-Loenzo-Site-TLO-12 – Crimson Peak (Guillermo Del Toro): le fan di Tom Hiddleston non me ne vorranno, ma è un nuovo film con Charlie Hunnam, noi siamo ancora in lutto per Sons of Anarchy e anche solo questo potrebbe bastare per portarci al cinema… Se poi ci aggiungete la Chastain e l’ambientazione gotica, allora ditelo che vi piace vincere facile! Come si può non amare tutta quella biondezza elegantemente vestita?! Dovrebbe uscire a ottobre…

3 – Avengers: Age of Ultron (Joss Whedon): echevelodiciamoafare?!?! Il titolo dovrebbe dire tutto, ma se proprio vi piacciono le ridondanze, vi diciamo che Joss Whedon è DIO, che gli Avengers fanno bene al nostro essere Queen in the Angst e che questa fase Marvel è L’ANGST allo stato puro… In attesa di Thor: Ragnarok che segnerà la nostra morte… E poi, scusate, non passate anche voi il sabato sera con gli amici così?

4 – Pan (Joe Wright): ve l’abbiamo detto che Peter Pan è la nostra favola preferita? Ve l’abbiamo detto che abbiamo anche scritto una tesina sull’argomento per l’esame di Dinamiche dei Processi Intertestuali e Intermediali? Quindi c’è bisogno che aggiunga altro?heart-of-the-sea

5 – Blackhat (Michael Mann): Mann che torna al cinema, Chris “abellicapelli” Hemsworth, la CIA, le cospirazioni… Lasciateci essere poco profondi ogni tanto… A marzo nei cinema italici.

6 – In the Heart of the Sea (Ron Howard): e per restare in tema, Hemsworth bissa con un colpo da maestro e addirittura nello stesso mese, divenendo un capitano Achab che anche senza salsedine farebbe la sua sporca figura! (n.d.a.: sì, lo sappiamo che non è la trasposizione di Moby Dick, ma la trasposizione della storia della baleniera che ispirò Melville, ma Achab è Achab!)

7 – The Imitation Game (Morten Tyldum): il Cumberbatch in odore da Oscar dopo la nomination al Golden Globe come miglior attore drammatico… Lo volevamo come amichetto del cuore, ricordate? E gli amichetti del cuore si supportano… sempre! E’ in questi giorni nelle sale… in questi lidi dimenticati dagli déi chissà quando arriverà…

8 – American Sniper (Clint Eastwood): il vecchio saggio del cinema incontra Bradley “gigione” Cooper e, a sentire i bene informati, fanno scintille! Anche questo uscito nelle sale italiane il 1° gennaio tranne che in questa landa desolata… Incrociamo le dita!

9 – Inherent Vice (Paul Thomas Anderson): non fosse Anderson, non avesse schegge di ironico sarcasmo surreale, varrebbe la pena anche solo per vedere i basettoni hippy di Joaquin Phoenix, fresco di candidatura al Golden Globe. Dal 26 febbraio al cinema… Per una volta ci dice culo, in Francia uscirà una settimana dopo!

10 – Sea of Trees (Gus Van Sant): ovvero iniziamo a piangere da ora che è meglio, perché la nostra vita era (relativamente) migliore quando Matthew McConaughey non ne faceva parte!

THE SEA OF TREES

Annunci

31 risposte a “Santa Claus is coming to town…ovvero…la nostra letterina cinematografica a Babbo Natale…

  1. in quanto fan di Hiddleston mi sento tirata in causa e ti perdono perchè so che sei fresca di lutto telefilmico e perché so che comunque gli vuoi bene al Tommaso 😀 Buon 2015 cinematografico socia

  2. American Sniper vale. L’ho visto giusto ieri. Non male. Sarà che a me i film di guerra rendono felice ahah. Il resto non lo conosco, ma lascio a voi quello di Malick, mi ha frantumato la uallera con The Tree Of Life e mi ha dato il capogiro. Ok, non capisco niente di cinema (lo so anche io), ma il mal di mare mi è venuto comunque.
    Ho visto The Drop (con Tom Hardy, non male) e altri filmonzi interessanti. Deludente Woody Allen (ormai non azzecca un film veramente top da anni).
    Il resto dei film che hai consigliato, mi aspetto recensioni come tu sai fare.
    Lo Hobbit mi ha lasciato freddino…

  3. Molti titoli in comune con la lista che ho pubblicato io, e cio è bene!!!
    Brava amica mia!
    Alcuni titoli mi mancavano, prendo nota, grazie mille”!!
    Per altri , mi spiace ma son roba troppo complicata per il spirito scimmiesco: Malick e Anderson li lascio a voi che di cinema di capite. Io sono un ignorante e mi cibo di monnezza eheheheh

    ciao e auguri di cuore!!!

  4. Buon anno! 😀
    Imitation Game mi è piaciuto tantissimo! Molto più di quel che mi aspettavo. E’ coinvolgente e Cumberbatch è davvero bravo.
    American Sniper anche è molto molto bello. I film di guerra-tanto-per-la-guerra solo come scusa per propinare tanta azione generalmente mi tediano ma questo è veramente di altissimo livello. E non mi aspettavo niente di meno da Clint. Mi fa stare un po’ male, se devo dirla tutta, ma è un gran film.
    Gli altri son già tutti in lista *sfodera il taccuino e confronta* 😉
    Ho seriamente paura per Vizio di forma. Ok. Anderson è una garanzia ma l’idea di trasporre Pynchon mi terrorizza di per sé.

    • Buon anno anche a te!
      American Sniper è un pugno alla coscienza, vero? E non vedo l’ora di vedere Imitation Game!
      Sarà che non ho letto Pynchon (consigli?), ma mi fido di Anderson.

  5. American Sniper è un film che ti costringe fisicamente a farti delle domande. Non tanto per la rappresentazione della guerra in sé quanto per l’assoluta crudezza emotiva. Fa un po’ cagare detto così, ma non so come dirlo senza spoilerare.
    Se non hai mai letto niente di Pynchon parti dall’Incanto del Lotto 49. Sarà scontato ma secondo me è un buon punto di partenza 🙂

    • Esatto! Infatti non capisco chi ha accusato Clint di non essersi schierato… Quel film è schieratissimo invece!
      Grazie per il consiglio su Pynchon… Sei il mio critico letterario preferito!

  6. In realtà il discorso schierato non schierato non è così semplice. E neanche univoco. E questa è una cosa che mi provoca ulteriori patemi perché purtroppo ci sarà una grande fetta di pubblico che non lo capirà. O lo capirà male. Aaaaahhh! Vai a vederlo subito! Così posso parlare esplicitamente 😀

      • Aaah, perdonami, non avevo capito e continuavo a farmi problemi di spoiler 😛
        Non so. Forse son stata sfortunata ma quando l’ho visto in sala c’erano un sacco di tamarri richiamati solo dalla locandina militare e comunque un sacco di gente che l’unico messaggio che ha recepito dal film è stato: quello era un figo perché ne ha fatti fuori un casino. E’ una cosa che mi ha terrorizzata. Per me è una fotografia impietosa di un dramma che è comunque tale comunque lo si guardi. Sia per chi crede/ha creduto nella ‘causa’ sia per chi ne è stato travolto. Aspetto il tuo pezzo 🙂

      • Stessa cosa quando l’ho visto io… Sarà che era domenica pomeriggio, ma la sala era piena di gente discutibile per gusti e profondità, infatti è stato uno dei momenti della mia vita in cui ho meno amato il genere umano.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...