Welcome To Our Nightmare – Cineclan & Zeus 30 days Calendar [Giorno 2]

InstagramCapture_a9fbbef6-2765-4432-a8c4-489e8acdf509[1]A quanto pare al secondo giorno ci siamo arrivati… Dovremmo riparlarne tra qualche giorno, perché si sa che io non sono proprio Miss Costanza 2016!
Ecco perché mi affido a Zeus che mi mette sui binari giusti… Perché in fin dei conti stiamo sempre parlando di treni e io sono un’esperta sull’argomento… Faccio la pendolare di professione io e nei ritagli di tempo tra un treno in ritardo e l’altro faccio produzione!
Quindi tutti a bordo del treno ZeusPenny 1601 delle ore 11.01 sul binario “Svarionare con lentezza”!
Ps. Zeus dimostra anche di aver imparato a conoscermi con la semplice frase “ansia esistenziale”…

Music For Travelers

Non ci credevamo nemmeno noi. Non all’inizio almeno. Ma dopo il primo articolo, il secondo è arrivato come niente. Non abbiamo neanche avuto modo di pensarci che il tema ci ha picchiettato leggermente sulla spalla dicendoci: “scrivi”.
E noi l’abbiamo fatto.
Secondo giorno in compagnia di Cineclan e Zeus.

WELCOME TO OUR NIGHTMARE
GIORNO 2 – ELEGY FOR A TRAIN

Ho dei fondati sospetti che Aspettando Godot sia, in realtà, una trasposizione dell’ansia esistenziale che ti assale quando entri in una stazione e ti siedi su una panchina e dici: “ok, fra 10 minuti arriva il treno”.
Ho visto persone morire di vecchiaia mentre aspettavano. Tempi biblici che neanche un’epica storia come l’Iliade o l’Odissea avrebbero potuto descrivere. L’ansia che ti assale mentre aspetti ti fa capire che la vita è corta e che il tempo, nonostante tutti dicano il contrario, in realtà non passa.
Eddie Vedder, ad un certo…

View original post 914 altre parole

Annunci

13 risposte a “Welcome To Our Nightmare – Cineclan & Zeus 30 days Calendar [Giorno 2]

  1. Visto che di viaggi si tratta, inizio con un clap-clap a scena aperta e ora però devo lasciarvi, mi parte la coincidenza con il blog-di-là. Lascio lì il mio fatt(iv)o commento non rischiesto: sarà a base di ortaggi o di “bis”? Con quello che costa la verdura e, sopratutto dovessi beccare qualcuno che mi accusa di violenza contro piante, ortaggi e vegetali assortiti…credo che saranno “bis” e “clap-clap”. Aspettate eh…Arrivo…Sempre che ‘sto caxxo di treno arrivi. “Annunciio ritardo…”

  2. Pingback: I Viaggiatori – cOndivisione – da – diario di una pendolare che..·

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...