Welcome To Our Nightmare – Cineclan & Zeus 30 days Calendar [Giorno 18]

profondo_spazioNon mi sembra quasi vero di essere arrivata al diciottesimo giorno di questo progetto a quattro mani con Zeus senza aver saltato un solo giorno… Un urrà per me che sono Miss Incostante 2016!
Siamo diventati maggiorenni e allora è giusto che spingiamo i nostri passi un po’ più in là… “Verso l’infinito e oltre!”

Though I’m past
one hundred thousand miles
I’m feeling very still
And I think my spaceship knows which way to go
Tell my wife I love her very much
she knows
Ground Control to Major Tom
Your circuit’s dead,
there’s something wrong
Can you hear me, Major Tom?
Can you hear me, Major Tom?
Can you hear me, Major Tom?
Can you….
Here am I floating
round my tin can
Far above the Moon
Planet Earth is blue
And there’s nothing I can do…

Music For Travelers

C’è poco da fare: in questi trenta giorni sono emerse tante novità e qualche conferma.
La cosa più bella, forse, è che siamo a X-mila chilometri di distanza e, nonostante questo, ci ritroviamo a guardare lo stesso cielo e a cercarne stelle, comete e pianeti sconosciuti. Il fascino che sprigiona lo spazio profondo, quello narrato dai grandi scrittori e dai grandi registi, quello che cantano i musicisti, ci affascina. Ci prende l’anima. C’è poco da fare.
E, a X-mila chilometri di distanza, scopri anche questo.

WELCOME TO OUR NIGHTMARE
GIORNO  18 – ­ MAJOR TOM

Questa volta ho scritto prima il titolo della giornata che il testo sotto. Di solito faccio il contrario. Ma oggi, il giorno 18, una canzone di Bowie descrive perfettamente tutto.
Lo spazio mi affascina. Mi fa provare quella sensazione di grandezza che poche cose in questo mondo riescono. Non è un sentimento da die­hard fan

View original post 1.084 altre parole

Annunci

11 risposte a “Welcome To Our Nightmare – Cineclan & Zeus 30 days Calendar [Giorno 18]

  1. Hai scelto una bella immagine amica mia. Io ho DOVUTO riproporre Plutone (immagine che ho scelto anche sul blog dei Grandi Antichi). Non potevo non prendere quel pianeta… quelle storie che solo LUI riesce a far immaginare!
    E buon compleanno 🙂

  2. … trombette e coriandoli… musica appalla e…. AUGURIIIIII!
    io non conosco i nomi delle stelle, delle costellazioni… confondo un pianeta con l’altro… mischio le stelle in un caos senza senso… ma sono così belle!… in estate… andare dietro casa, nei campi, quando è buio e stare a muso in sù… silenzio… aria… e profumo di prato… stupendo!

  3. Come dicevo da Zeus, lo spazio è la chiave di tutto. I nostri problemi, i nostri quesiti & dubbi e le nostre certezze.
    Studiare il cielo stellato, aprire una carta del cielo e poi finalmente puntare un binocolo o un telescopio, sono dei piaceri infiniti.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...