Some will win, some will lose, some were born to sing the blues… Ovvero… Quote Challenge – Day 2

E niente, amici… Oggi dovete sorbirvi 3 citazioni da film. Ieri è stato solo un diversivo… Volevo stupirvi con effetti speciali per poi ammorbarvi con quello che resta il solo e unico grande amore della mia vita…
Ps. Voi sapete che questa è solo una minima parte delle citazioni che potrei tirar fuori, vero? XD

Deborah: Noodles tu sei la sola persona che io ho mai…
Noodles: Che hai mai? Vai avanti, che hai mai?
Deborah: Di cui mi sia importato. Ma tu mi terresti chiusa a chiave in una stanza e getteresti via la chiave, non è vero?
Noodles: Sì, credo di sì.
Deborah: Già.. Il guaio è che io ci starei anche volentieri.
Noodles: E allora?
Deborah: E allora io voglio arrivare dove ho deciso di arrivare…
Noodles: Dove?
Deborah: Su in cima!
(Sergio Leone, C’era una volta in America)

Ho letto ne “Les Cahiers du Cinéma” che un regista è come, come un guardone, un voyeur. È come se la macchina da presa fosse… il buco della serratura della porta dei tuoi genitori. E tu li spii, e sei disgustato… e ti senti in colpa… ma non puoi fare a meno di guardare. Fare i film è come un reato. Un regista è come un criminale. Dovrebbe essere illegale.
(Bernardo Bertolucci, The Dreamers)

Io credo nell’America. L’America fece la mia fortuna. E io crescivo mia figghia comu n’americana, e ci detti libertà, ma ci insegnave puro a non disonorare la famiglia. Idda aveva un boyfriend non italiano, se ‘nnia o cinema insieme tornava a casa tardi e io non protestavo. Due mesi fa lui l’invitò in machina con n’avutro amico suo. Le fecero bere Whisky e poi cercarono di approfittarsi di lei. Lei resistette, l’onore lo mantenne. E iddi la pestarono, come n’animale. Quann’arrivai n’ospedale a sa’ faccia faceva paura. A mascidda era rutta. L’aveano cosuta cu’ file e ferro. Nemmeno chiangere poteva tanto era o’ male. E io chiangeve, povera figghia. Idda era a luce dell’occhi mei. Bellissima era! E ora nun sarà mai chiù bedda come prima… m’ha a scusare.. andai alla polizia da buon americano. I due furono pigghiati e processati. U’ giudice li condannò ma un aveano precedenti e ci dettero la condizionale: sospensione della pena. Li fecero uscire nello stesso giorno! Io restai dentro quell’aula come un fesso. E chiddi du bastardi mi ridevano in faccia. Allora dissi a mia moglie, per la giustizia dobbiamo andare da Don Corleone.
(Francis Ford Coppola, Il Padrino)

E se ieri ho nominato 3 donne, oggi inseriamo le pari opportunità… e La carta, lo schermo, la parola, lo sguardo deve sopravvivere tra Zeus e Lapinsù! XD

Annunci

14 risposte a “Some will win, some will lose, some were born to sing the blues… Ovvero… Quote Challenge – Day 2

  1. E il Padrino non poteva non fare la sua comparsa!!
    Adoro -adoro!- C’era una volta in America, ma confesso di essermi persa The Dreamers. È nella mia (lunga) coda di visione, eh! A te, citazione a parte, cosa è piaciuto?

  2. Siccome mi piace esagerare, allora esagero.

    CITAZIONI TAMARRE:
    Allora vedo che non ha capito. Io non sono qui per salvare Rambo da voi. Io sono qui per salvare voi da lui. (Rambo)
    Cobra: Tu sei il male… E io sono la cura. (Cobra)
    Porta i miei saluti a Tutankhamon, stronzo! (Stargate)
    Mi chiamo Jerda, e non è con le chiacchiere che uscirai da questa merda. (Pulp Fiction)
    Coraggio… fatti ammazzare. (Ispettore Callahan)
    Io sono cattivo, incazzato e stanco. Sono uno che mangia filo spinato, piscia napalm e riesce a mettere una palla in culo ad una pulce a 200 metri. (Gunny)
    Ti infilo quel bastone nel culo e ti sventolo come una bandiera. (I guerrieri della notte)
    In un giorno qualunque io ti spaccherei la faccia e lo sai che giorno è oggi? Un giorno qualunque! (Arma letale 3)
    Tu sei il male, io sono la cura. (Cobra)
    Io tra un minuto sarò morto, tu invece sarai sempre uno stronzo. (Cliffhanger – L’ultima sfida)

    REGOLE DI VITA
    Sai perché cadiamo, Bruce? Per imparare a rimetterci in piedi. (Batman Begins)
    O fai di tutto per vivere, o fai di tutto per morire. (Le Ali della Libertà)
    Tutti muoiono, non tutti però vivono veramente. (Braveheart)
    Quanto sarebbe quieta la vita senza l’amore… Tanto sicura, tanto calma… Tanto noiosa. (Il nome della rosa)
    Accettiamo l’amore che pensiamo di meritare. (Noi siamo infinito)
    Basta poco di zucchero | e la pillola va giù | la pillola va giù | la pillola va giù. (Mary Poppins)
    Se devo andare dove piove merda, voglio sapere da che parte soffia il vento (Spy Game)
    Ci provi fallisci, ci riprovi fallisci di nuovo, ma il vero fallimento è quando smetti di provare. (La casa dei fantasmi)
    Saremo puro burini ma beata l’agnoranza, se stai bene de mente, de core e de panza. (Don Buro in Vacanze in America)
    Ma ricordatevi sempre che il numero di respiri che fate in vita vostra è irrilevante, quello che conta… sono i momenti che il respiro ve lo tolgono. (Hitch)

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...