And the stars will be your eyes and the wind will be my hands… Ovvero… Quote Challenge – Day 3

E siamo giunti all’ultimo giorno. Con questo post si conclude questa challenge che ha alleviato le mie giornate uggiose nel bunker. Vi lascio con 3 citazioni tratte da 3 serie tv che ho amato e amo. Più una bonus track, perché se non infrangiamo le regole, che gusto c’è?!… Siamo su Cineclan e io sono Penny Lane, no? E questa volta… Tana libera tutti… Nessuna nomination, nessun nome… E poi non dite che non vi voglio bene 😉

Odio tutto questo, odio dover essere qui. E che voi dobbiate essere qui. Odio che esista il male e che io sia stata scelta per sconfiggerlo. Quanto vorrei non essere mai stata scelta. E so che molte di voi stanno pensando la stessa cosa. Ma qui non si tratta di desideri, qui si tratta di scelte. Io credo che possiamo sconfiggere il Primo, non quando arriverà, non quando la sua armata sarà pronta, ora. Domani mattina aprirò il sigillo, varcherò la Bocca dell’Inferno e finirò questa cosa una volta per tutte. In questo momento vi starete chiedendo: “Cosa ci rende diverse? Cosa ci rende qualcosa di più di un gruppo di ragazze che verranno eliminate una ad una?”. È vero, nessuna di voi ha il potere che io e Faith abbiamo, è per questo che dovete fare una scelta. Se poteste avere quel potere adesso? In ogni generazione nasce una cacciatrice, perché un gruppo di uomini che sono morti migliaia di anni fa ha stabilito questa regola. Erano uomini potenti, questa donna è più potente di tutti loro messi insieme. Allora cambiamo la regola, io dico che il mio potere dovrebbe essere il nostro potere. Domani, Willow userà l’essenza della falce per cambiare il nostro destino. D’ora in avanti, ogni ragazza nel mondo che potrebbe essere una cacciatrice sarà una cacciatrice. Ogni ragazza che potrebbe avere il potere, avrà il potere, e se vorrà ribellarsi, lo potrà fare. Cacciatrici, tutte, fate la vostra scelta, siete pronte ad essere potenti?
(Buffy the vampire slayer, 7×22, Chosen)

Rust: Ti confesso Marty, sono stato sveglio in quella stanza a guardare dalla finestra ogni notte, pensando…c’è solo una storia. La più antica.
Marty: Quale?
Rust: La luce contro l’oscurità.
Marty: Beh…so che non siamo in Alaska, ma a me sembra che l’oscurità abbia molto più spazio.
Rust: Già. Hai proprio ragione.
[…]
Rust: Credo che ti sbagli…sul cielo stellato.
Marty: In che senso?
Rust: Una volta c’era solo l’oscurità. Se me lo chiedessi, ti direi che la luce sta vincendo.
(True Detective, 1×08, Carcosa)

Pope: Sounds like everything went according to plan.
Jax: There’s a new plan. I just watched my best friend get beaten to death for you. Now, I’m going to get the club to sign off on your cash. But I need Traeger outside. Him knowing I saved his life gives me an internal advantage I’m going to need. And when I’m done, you can send him out the same way you did his kid, ‘cause I really don’t give a shit.
Pope: [smiles] There you go, finding a hidden advantage in an unfortunate circumstance; using pain to take you to the next level. Those are the things that turn players into kings.
(Sons of Anarchy, 5×03, Laying Pipe)

Dean: Che stiamo facendo?
Sam: Cacciamo un fantasma.
Dean: Un fantasma, giusto. E chi fa queste cose?
Sam: Noi.
Dean: Noi? Giusto. E questo, Sam, questo è esattamente il motivo per cui le nostre vite fanno schifo. Insomma, andiamo. Diamo la caccia ai mostri! Ma che diavolo? Insomma, la gente normale vede un mostro e scappa. Ma non noi… No, no, no. Noi… noi andiamo alla ricerca di esseri che vogliono ucciderci. Sì? O mangiarci! E sai chi fa queste cose? I malati di testa! Noi… siamo pazzi! Sai, e poi c’è il cibo orribile, e poi ci sono le camere di motel schifose e le cameriere agli autogrill con strani sfoghi… Insomma, chi vorrebbe questa vita, Sam, eh? Sul serio! Ti piace davvero stare chiuso in una macchina con me, 8 ore al giorno, ogni singolo giorno? Io non credo! Insomma, guido troppo veloce, e ascolto gli stessi 5 album in continuazione, e ci canto anche sopra. Sono seccante, lo so. E tu… tu sei uno scorreggione! Mangi mezzo burrito e diventi tossico! Insomma, sai che ti dico? Scordatelo.
Sam: Oh, Dean. Dove vai?
Dean: Stammi lontano Sam, ok? Perché io ho chiuso. Ho chiuso con i mostri e… e i cerberi e… la Malattia del Fantasma e con la maledetta apocalisse. Sono fuori. Ho chiuso. Lascio.
(Supernatural, 4×06, Yellow Fever)

Annunci

6 risposte a “And the stars will be your eyes and the wind will be my hands… Ovvero… Quote Challenge – Day 3

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...